Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Art. 1 Finalità del progetto 
FIPAP intende promuovere la realizzazione di 1 tirocinio extracurricolare (formativo e di inserimento lavorativo) finalizzato allo sviluppo di competenze teoriche e pratiche utili ad un eventuale successivo inserimento lavorativo attraverso le forme previste dalla legge. 

Art. 2 Tipologia dell'intervento 
Il tirocinio extracurricolare si svolgerà presso la Federazione Italiana Pallapugno (FIPAP) nell’ambito delle attività di supporto al SERVIZIO SEGRETERIA. In nessun caso tali attività andranno a sostituirsi a servizi svolti da dipendenti o da soggetti terzi per conto di FIPAP. Un'apposita Commissione di valutazione procederà all’esame delle domande pervenute, alla identificazione di coloro che risultano in posizione utile per l’avvio del tirocinio e, sulla base dei curricula valutati ai sensi dei successivi articoli ed a seguito di un colloquio, alla approvazione dell'elenco dei destinatari a cui attingere per l’effettuazione del tirocinio. All'esito della selezione, il tirocinio verrà attivato mediante la redazione di un progetto formativo nel quale verranno dettagliati i contenuti e le modalità di svolgimento del tirocinio stesso.

Art. 3 Soggetti Ammessi e Requisiti richiesti
Per l’ammissione alla selezione per l’attivazione del suddetto tirocinio, i soggetti interessati dovranno possedere, a pena di esclusione, i requisiti di ammissibilità come specificato di seguito:
* Titolo di studio: Diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado.
* Ottima conoscenza del pacchetto Office.
Sarà considerato titolo preferenziale la conoscenza della lingua Inglese.
Per l'ammissione alla selezione è richiesto, inoltre, il possesso dei seguenti requisiti: 
1. cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato membro dell'Unione Europea; 
2. godimento dei diritti civili e politici;
3. idoneità fisica all'impiego;
4. aver compiuto 18 anni e non averne più di 29 alla data di presentazione della domanda;
5. essere in possesso della Patente B ed automuniti;

Art. 4 Durata dell'intervento 
Il tirocinio avrà una durata massima di mesi sei. Il tirocinante dovrà effettuare di norma quaranta ore settimanali secondo un'articolazione oraria che sarà stabilita nel progetto formativo e dovrà obbligatoriamente svolgere almeno l'80% delle ore mensili previste nel progetto stesso pena l'interruzione del tirocinio. Il tirocinante è tenuto a cooperare al conseguimento degli obiettivi che lo riguardano rispettando l’ambiente di lavoro e le norme di sicurezza impartite dall'azienda. In ogni caso il tirocinio potrà essere interrotto su valutazione del tutor “aziendale”.

Art. 5 Natura dell'intervento economico 
I tirocini formativi non possono, in nessun caso, configurarsi come rapporto di lavoro dipendente.
Il rimborso previsto - pari a €. 600,00 lordi mensili (a carico di FIPAP) non è in alcun caso da configurarsi come forma di retribuzione e potrà essere erogato solo per le giornate di effettiva presenza. FIPAP provvederà ai sensi di legge alla copertura assicurativa (Rct e Inail). L'indennità è fiscalmente assimilata a reddito di lavoro dipendente, stante la non configurabilità della partecipazione al tirocinio quale attività lavorativa, la sua percezione non comporta la perdita dello stato di disoccupazione. 

Art. 6 Formazione
Il progetto di inserimento lavorativo prevede un percorso formativo teorico ed un percorso formativo teorico–pratico. Il percorso formativo pratico sarà svolto con gli operatori del servizio segreteria, in cui il tirocinante sarà collocato, finalizzato a garantire la conoscenza del servizio, la sua organizzazione, le modalità operative con particolare riferimento a: sistemazione archivio; attività di back office; registrazione iscrizioni; gestione segreteria.

Art. 7 Attività di monitoraggio 
FIPAP incaricherà un tutor per l’attività di referente aziendale, il quale curerà l’assolvimento degli obblighi di formazione del tirocinante dal punto di vista professionale. 

Art. 8 Modalità di presentazione della domanda
Per partecipare alla selezione per il tirocinio formativo gli interessati devono presentare specifica domanda utilizzando il modello Allegato A. La documentazione per la partecipazione alla selezione dovrà essere contenuta, a pena di esclusione, in una busta chiusa sulla quale il soggetto partecipante dovrà indicare, oltre al proprio nominativo, la seguente dicitura: “Contiene domanda e documentazione per la partecipazione alla selezione per l’attivazione di n. 1 tirocinio formativo di inserimento lavorativo” All’interno della busta dovranno essere inseriti a pena di esclusione i seguenti documenti: 

  • la domanda di partecipazione alla selezione, redatta in lingua italiana e in carta libera secondo la domanda di candidatura allegata al presente Avviso di selezione (Allegato A) e sottoscritta con firma autografa originale; 
  • CV esclusivamente in formato europeo; 
  • Fotocopia sottoscritta in originale di un valido documento d’identità e del Codice fiscale.

Il modello di domanda potrà essere scaricato direttamente dal sito istituzionale di FIPAP: www.fipap.it. 

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 12/11/2021 con una delle seguenti modalità: 

  1. consegna a mano all’Ufficio protocollo di FIPAP – Via A. Stoppani 18ter 12100 Cuneo - primo piano (da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.00). La domanda dovrà essere accompagnata da un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.
  2. invio a mezzo raccomandata A.R. (farà fede la data impressa nel timbro postale) all’ indirizzo: Federazione Italiana Pallapugno Via A. Stoppani 18 ter – 12100 Cuneo; La domanda dovrà essere accompagnata da copia di documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.
  3. invio tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo: fipap@pec.it. La domanda dovrà essere accompagnata da copia di documento di identità in corso di validità del sottoscrittore.

Il termine di presentazione delle domande di partecipazione è perentorio; non saranno prese in considerazione le domande presentate e/o pervenute successivamente al termine sopra indicato. Nella domanda di partecipazione dovrà essere indicato il domicilio presso il quale dovranno, ad ogni effetto, essere inviate le comunicazioni relative al presente Avviso di selezione; in mancanza di tale indicazione le comunicazioni saranno inoltrate all’indirizzo di residenza. La mancata sottoscrizione della domanda è considerata irregolarità non sanabile e comporta, automaticamente, l’esclusione dalla selezione. FIPAP si riserva la facoltà di prorogare i termini, sospendere o revocare in qualsiasi momento, con provvedimento del Segretario Generale, il presente Avviso. 

Art. 9 Controlli 
FIPAP effettuerà i dovuti controlli circa la veridicità delle dichiarazioni sostitutive rese ai fini della partecipazione al presente avviso. Si ricorda che a norma degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 28/12/2000, n. 445 e successive modificazioni ed integrazioni, chi rilascia dichiarazioni mendaci è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia e decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione non veritiera. FIPAP potrà richiedere la documentazione comprovante le dichiarazioni rese. Qualora il soggetto individuato si rifiuti di presentare la documentazione richiesta, decadrà immediatamente dal beneficio. 

Art. 10 Affidamento dell’incarico 
La graduatoria dei candidati ritenuti idonei sarà pubblicata, ad avvenuto espletamento della procedura selettiva, sul sito istituzionale di FIPAP. L’attivazione del tirocinio di cui al presente avviso sarà disciplinata attraverso la stipula di apposito progetto formativo tra FIPAP e il soggetto che risulterà in posizione idonea nella graduatoria della suddetta selezione. Il progetto formativo disciplinerà i diritti e gli obblighi delle parti e individuerà nello specifico il contenuto delle prestazioni richieste. 

Art. 11 informazioni sul trattamento dei dati personali 
Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (Regolamento UE 2016/679), si informano i candidati che il trattamento dei dati personali da essi forniti in sede di  partecipazione alla selezione o comunque acquisiti a tal fine dalla FIPAP è finalizzato unicamente all'espletamento della procedura selettiva ed avverrà esclusivamente a cura delle persone all’uopo preposte, presso la FIPAP, con l'utilizzo di procedure anche informatizzate, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità, anche in caso di eventuale comunicazione a terzi. Il conferimento di tali dati è necessario per verificare i requisiti di partecipazione e il possesso di titoli e la loro mancata indicazione può precludere tale verifica. Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui agli artt. 15 e ss. del citato Regolamento (UE) 2016/679, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento, nonché di opporsi al loro trattamento, rivolgendo le richieste al Titolare del trattamento FIPAP– via A. Stoppani 18ter, 12100 Cuneo a mezzo mail all’indirizzo: segreteria@palloneelastico.it. Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).
Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD/DPO) è raggiungibile al seguente indirizzo: Avvocato Dadone Daniela, Via Cuneo, 12-12084 Mondovì, email: dpodanieladadone@gmail.com, pec dadonedaniela@legalmail.it.

 

Per qualsiasi informazione e/o chiarimento in ordine al presente Avviso gli interessati potranno rivolgersi all’Ufficio Segreteria di FIPAP ai seguenti recapiti telefonici: 0171-18.71.181 e/o al seguente indirizzo mail: segreteria@palloneelastico.it

ALLEGATO A

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(document).ready(function(){WFMediaBox.init({"base":"\/","theme":"light","mediafallback":0,"mediaselector":"audio,video","width":"","height":"","lightbox":0,"shadowbox":0,"icons":1,"overlay":1,"overlay_opacity":0.8,"overlay_color":"#000000","transition_speed":500,"close":2,"scrolling":"fixed","labels":{"close":"Close","next":"Next","previous":"Previous","cancel":"Cancel","numbers":"{{numbers}}","numbers_count":"{{current}} of {{total}}"}});}); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey='AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE'; jQuery.urlShortener({ longUrl: "", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { alert(JSON.stringify(err)); } });